giovedì 19 giugno 2014

[BeBio#2] Fuori la faccia!

Ciao ragazze! Rieccoci col nuovo appuntamento, il secondo, della bellissima rubrica Be Bio ideata da MissHaul! Se non sapete di cosa sto parlando, cliccate QUI e andate a leggere la mia prima entry. Voi avete partecipato? Fatemelo sapere nei commenti! ^_^




L'appuntamento di questa settimana riguarda la routine della pulizia del viso. Ammetto che questo episodio mi piace di più, perché la routine della pulizia del viso è quella che ci permette di rinnovare la nostra pelle, di coccolarla al meglio, di renderla estremamente morbida e liscia! Come saprete, io ho una pelle mista, che tende a lucidarsi e a presentare imperfezioni sopratutto sulla zona T, ma che nello stesso tempo, essendo appunto mista, risulta abbastanza sensibile, e quindi non troppo adatta a quei trattamenti urto anti brufoli. A me piace molto il momento della pulizia del viso, e ammetto che quando non sono troppo stressata da esami imminenti, mi concedo un bel momento tutto per me. Ma inizio subito a parlarvi della mia routine!





Quando ho abbastanza tempo a disposizione, faccio quella che dovrebbe essere la vera e propria pulizia del viso: riempio una bacinella di acqua bollente e ne respiro i vapori, coprendomi con un asciugamano per non abbassare la temperatura. Nella bacinella aggiungo due gocce di oe di tea tree e due gocce di oe di menta, che profuma tantissimo tutta la stanza! Nel frattempo faccio uno scrub con miele e zucchero di canna, che sciogliendosi diventa quasi una maschera, e rende la pelle del viso morbida come una pesca! Solitamente questo lo faccio quando ho tempo, ripeto, solitamente il giorno dopo un esame, per liberarmi totalmente :)

Quando non ho tempo di fare i vapori, detergo dapprima il viso con il detergente Cien che avete visto nel primo episodio, poi faccio scrub con miele e zucchero di canna (quando non uso uno scrub esfoliante di Bottega Verde, che però non ha buon INCI e quindi non vi faccio vedere qui). In seguito faccio una maschera: questo step cambia sempre, nel senso che alterno i vari ingredienti. Quando ho la pelle mezza disastrata, faccio una maschera con argilla verde (pura e in polvere), acqua o tonico, due gocce di oe di tea tree e tre gocce di olio di jojoba, e il risultato è una pelle pulita a fondo, luminosa e molto molto compatta! Quando invece la pelle non ha particolari esigenze "urto", utilizzo il tulsi di Hesh, con due gocce di oe di menta e due sempre di jojoba.

Di solito, dopo la maschera, la pelle tira un po', per questo motivo stendo un po' di crema Yves Rocher al Muesli&Miele, che vi avevo mostrato nel primo episodio.

Ed ecco la mia routine #fuorilafaccia, alla prossima! ^_^

Nessun commento:

Posta un commento

Quello che mi piace di più del mondo dei blog sono i vostri commenti e le vostre opinioni! Quindi lasciate un commento, sarò ben lieta di ricambiare la visita! ^_^